Versione stampabile della discussione
Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale
Juveforum - Alè Goeba!! > Farsopoli - Marchiopoli - Bilanciopoli > Ma Avete Sentito Crosa?


Inviato da: ilmelandri il Lunedì, 27-Apr-2009, 14:35
tg5 vergognoso: Questo il ervizio di crosa al tg5 delle 13.00 ,se lo volete ascoltare andate sul sito di mediaset: "Ranieri ha ragione quando dice che la Juve più di così non può fare, solo i fanatici del blasone possono negare questa verità. Le strade che resterebbero da seguire alla Juventus sono quelle dei farmaci dopanti e dei condizionamenti arbitrali, ma sono strade poco raccomandabili..."
tuttosport sembra un giornale di parrocchia.

Inviato da: angelaG il Lunedì, 27-Apr-2009, 16:00
QUOTE (ilmelandri @ Lunedì, 27-Apr-2009, 15:35)
tg5 vergognoso: Questo il ervizio di crosa al tg5 delle 13.00 ,se lo volete ascoltare andate sul sito di mediaset: "Ranieri ha ragione quando dice che la Juve più di così non può fare, solo i fanatici del blasone possono negare questa verità. Le strade che resterebbero da seguire alla Juventus sono quelle dei farmaci dopanti e dei condizionamenti arbitrali, ma sono strade poco raccomandabili..."
tuttosport sembra un giornale di parrocchia.

L'ho sentito anch'io e mi sono incazzata come una jena.
Però in tutte le trasmissioni dicono che non capiscono perchè i tifosi stiano contestando, che una squadra così non poteva pretendere di più, che la Juve ha fatto un gran campionato. Ieri sera a sentire Controcampo mi è venuto un attacco di bile e, prima che mi si rialzasse la pressione a palla, ho spento e sono andata a farmi le parole crociate.
Se però guardate a pagina 2 del Tuttosport di oggi si capisce benissimo perchè molti di noi si erano illusi di poter andare lontano e adesso siamo incazzati neri.

Il testo lo metto qui sotto: le foto, decisamente più esplicative, visti i titoli apparsi sul giornale stesso e che riportano le cose promesse dai 4 incriminati, non mi riesce di postarle...

Scudetto, Champions League, coppa Italia, secondo posto: sogni di cartapesta
Tanti proclami Zero successi
Quando giurarono: «Alzeremo un trofeo»
El Can in estate: «In corsa per scudetto e Champions». E poi Blanc: «Ci credo».
Cobolli un mese fa: «Mezzo scudetto se si batte l’onesTeam».
Fino al distinguo di Ranieri

SERGIO BALDINI LUCA BORIONI
IL POTERE delle parole. Quasi pari a quello dei gol. Mourinho ha preso defini­tivamente il largo, in cima al campionato, proprio quando alla vigilia di Juve-onesTeam ha stigmatizzato certe incongruenze ver­bali bianconere: «Dicevano che avrebbero attaccato lo scudetto, che l’onesTeam avrebbe perso punti, che erano una squadra da Champions League e avrebbero puntato su quella... adesso dicono che l’obiettivo è la Coppa Italia...». Ssero tituli. Almeno il tecnico portoghese avrà uno titulo. La Ju­ve, niente. Touché, direbbe Jean Claude
Blanc. IL PROGRAMMA Perché a tutto c’è un limite, si può giocare con le parole ma le parole restano. Anche quelle non scritte. E proprio la coppa Italia, alla fine, dove­va essere un traguardo imprescindibile, minimo. Anche se non previsto dal con­tratto. «La Juve è la Juve», ha ammesso da Reggio Calabria lo stesso Ranieri. «I tifosi hanno ragione a chiedere le vittorie subito», ha aggiunto. Ma il tecnico si è prontamente appellato alle parole della prima ora, dei primi contatti: quelle del programma, le parole scritte. «Alla Juve mi hanno detto: vieni perché c’è un pro­gramma per far tornare questa squadra al più alto livello in cinque anni. Bene, ec­comi qui... Mica mi hanno detto: vieni per vincere subito...».

LO SCUDETTO Significa, allora, che le parole dette non hanno valore se non quello di appagare il lecito desiderio di ri­scatto dei tifosi? Eppure, aldilà di quanto recitano i paragrafi del contratto di Ra­nieri, in più occasioni e per tutta la stagio­ne i dirigenti bianconeri - dal vertice del­la proprietà fino alla base della società ­hanno dato sostanza alle aspettative dei tifosi aggiustando il tiro su obiettivi, mo­dalità e scadenze. E pure Ranieri si è ade­guato. Già prima dei triangolari estivi, de­gli antipasti amichevoli con l’onesTeam, ha pro­nunciato la parola fatidica: «Ci sfideremo anche per lo scudetto». E aveva scoperto nuovi entusiasmi dopo la felice trasferta di Cagliari a fine settembre: «Noi ci cre­diamo, allo scudetto. Ce la giocheremo fi­no in fondo».

LA CHAMPIONS Puntare allo scudetto ma senza l’obbligo di vincerlo? Ai tifosi non può bastare. E ovviamente neppure ai piani alti del club. John El Can l’esta­te scorsa, da Villar Perosa, dettava chia­ramente il compito da svolgere: «Possia­mo vincere scudetto e Champions. Par­tiamo dagli ottimi risultati della scorsa stagione e all’attacco più forte abbiamo aggiunto Amauri... In Champions non abbiamo una tradizione fortunata, ma nelle finali a Roma, sì...».

LE ILLUSIONI Ranieri si appella rigoro­samente ai termini del suo incarico, allo stretto significato del «progetto in cinque anni». E sembra un modo per sventolare metaforicamente anche il contratto vero e proprio, che prevede un’altra stagione ancora del tecnico sulla panchina bianco­nera. Ma forse i dirigenti avevano dato per sottintesa un’interpretazione più li­bera del famoso progetto. Come spiegare altrimenti le tante concessioni ai sogni del tifoso? Non più tardi di un mese fa, alla vi­gilia del confronto diretto con i nerazzur­ri, il presidente Giovanni Cobolli Gigli
aveva caricato così la squadra: «Metà scu­detto se battiamo l’onesTeam!». Segno che a un certo punto gli argini erano rotti. E prima della trasferta di Roma, prima dell’esal­tante vittoria sui giallorossi, Blanc si era lasciato andare: «Scudetto? Si può». E an­cora: «I sette punti dall’onesTeam non sono tanti e noi andiamo al massimo». Figu­riamoci dopo quella vittoria all’Olimpico: «Scudetto: io ci credo». L’occasione era la presentazione in Borsa degli investimen­ti bianconeri: «Acquisteremo un grande campione, si può essere competitivi con i conti a posto». Ma intanto, nell’immedia­to, non sarebbe stato un errore puntare allo scudetto... non solo a parole.

Inviato da: alessandro magno il Lunedì, 27-Apr-2009, 16:17
QUOTE (ilmelandri @ Lunedì, 27-Apr-2009, 15:35)
tg5 vergognoso: Questo il ervizio di crosa al tg5 delle 13.00 ,se lo volete ascoltare andate sul sito di mediaset: "Ranieri ha ragione quando dice che la Juve più di così non può fare, solo i fanatici del blasone possono negare questa verità. Le strade che resterebbero da seguire alla Juventus sono quelle dei farmaci dopanti e dei condizionamenti arbitrali, ma sono strade poco raccomandabili..."
tuttosport sembra un giornale di parrocchia.

che merda pure crosa . lui da ex altleta chi sà quanti ne ha presi di farmaci doppanti e ora fà la morale agli altri. vai a lavorare drosa

Inviato da: Luca il Lunedì, 27-Apr-2009, 18:42


Nel servizio sportivo del TG5 del 27/04/2009, ho dovuto ascoltare le seguenti parole da Giacomo Crosa: "Ranieri ha ragione quando dice che la Juve più di così non può fare, solo i fanatici del blasone possono negare questa verità. Le strade che resterebbero da seguire alla Juventus sono quelle dei farmaci dopanti e dei condizionamenti arbitrali, ma sono strade poco raccomandabili..."

Inviato da: eldavidinho94 il Lunedì, 27-Apr-2009, 18:43
abituamoci a queste piccole provocazioni...VOLONTARIE
dopo tutto quello che è successo, è normale
l'occasione di provocare la juve
andrà avanti per tanto tempo ancora

lasciamogli dire, che alla fine si stancheranno
perche non troveranno pane per i loro denti
il silenzio li stanchera
meglio che la nostra LEALTA si faccia largo nei tribunali
no nelle risposte alle provocazioni!

noi pensiamo a noi
e a lavare i panni sporchi in casa nostra
perche di panni sporchi ne abbiamo tanti!

meglio pensare a noi, o alle loro provocazioni?

Inviato da: alessandro magno il Lunedì, 27-Apr-2009, 18:49
lo abbiamo sentito lo aveva postato angelag in non so quale topic ma hai fattto bene a metterlo luca cosi lo sentono tutti.
questo mi fà venire in mente 3 cose.
1- questa è la juve chevogliono, simpatica onesta ePERDENDE
2- che faccio parte dei FANATICI DEL BLASONE e me ne vanto.
3- che crosa in quanto ex-atleta degli anni '70 ha molto da insegnare a tutti in fatto di doping, magari su come si usa e si assume , non certo come MORALIZZATORE.

........mi ero dimenticto ''crosa paraculo''

Inviato da: eldavidinho94 il Lunedì, 27-Apr-2009, 19:03
ecco, comunque, come replica sto pezzente

La difficile arte dell'ascoltare
La replica di Crosa dopo il servizio del Tg5


Ascoltare è arte difficile, ed allora ecco a beneficio di quella parte di affezionati juventini che magari per distrazione non sono in sintonia, le parole usate nel contesto del mio commento. "... Poi, c'è Milan-Juventus, che per il momento resta in corsa per il secondo posto. Il Milan in serie positiva, la Juventus arrancante. Ranieri è teneramente onesto quando afferma che tra infortuni ed altro questo è il valore della Juventus. Solo i fanatici del blasone non possono accorgersi della realtà. Per migliorare artificialmente il rendimento di una squadra esistono farmaci doping e condizionamenti arbitrali e queste non sono certo pratiche da seguire . Ecc. Ecc...

E' evidente come si renda omaggio al lavoro di Ranieri che in condizioni difficili ha portato ad una situazione che nell'edizione del mattino ho definito "nobile corsa per il secondo posto", una squadra come la Juventus che di problemi fisici ne ha dovuto sopportare in quantità industriale.
Lo ha fatto con dignità, e con lui la società, senza ricorrere a scorciatoie che fanno parte dello sport. Comprendere ed accettare il proprio valore è un'altra arte difficile. Non c'è parola che quando pronunciata possa non essere strumentalizzata. Non foss'altro che per storia e cultura personale sono sicuro di averle pronunciate in purezza di cuore e di mente. Non sono poi così sicuro, mi vien ora da pensare, sia stato per una parte di chi le ha ascoltate.

Giacomo Crosa


Inviato da: Luca il Lunedì, 27-Apr-2009, 19:25
La difficile arte dell'ascoltare
La replica di Crosa dopo il servizio del Tg5


Ascoltare è arte difficile, ed allora ecco a beneficio di quella parte di affezionati juventini che magari per distrazione non sono in sintonia, le parole usate nel contesto del mio commento. "... Poi, c'è Milan-Juventus, che per il momento resta in corsa per il secondo posto. Il Milan in serie positiva, la Juventus arrancante. Ranieri è teneramente onesto quando afferma che tra infortuni ed altro questo è il valore della Juventus. Solo i fanatici del blasone non possono accorgersi della realtà. Per migliorare artificialmente il rendimento di una squadra esistono farmaci doping e condizionamenti arbitrali e queste non sono certo pratiche da seguire . Ecc. Ecc..."

E' evidente come si renda omaggio al lavoro di Ranieri che in condizioni difficili ha portato ad una situazione che nell'edizione del mattino ho definito "nobile corsa per il secondo posto", una squadra come la Juventus che di problemi fisici ne ha dovuto sopportare in quantità industriale.
Lo ha fatto con dignità, e con lui la società, senza ricorrere a scorciatoie che fanno parte dello sport. Comprendere ed accettare il proprio valore è un'altra arte difficile. Non c'è parola che quando pronunciata possa non essere strumentalizzata. Non foss'altro che per storia e cultura personale sono sicuro di averle pronunciate in purezza di cuore e di mente. Non sono poi così sicuro, mi vien ora da pensare, sia stato per una parte di chi le ha ascoltate.

Giacomo Crosa

Inviato da: pluto il Lunedì, 27-Apr-2009, 19:45
che persona vergognosa

Inviato da: ilmelandri il Lunedì, 27-Apr-2009, 19:48
QUOTE (eldavidinho94 @ Lunedì, 27-Apr-2009, 19:03)
ecco, comunque, come replica sto pezzente

La difficile arte dell'ascoltare
La replica di Crosa dopo il servizio del Tg5


Ascoltare è arte difficile, ed allora ecco a beneficio di quella parte di affezionati juventini che magari per distrazione non sono in sintonia, le parole usate nel contesto del mio commento. "... Poi, c'è Milan-Juventus, che per il momento resta in corsa per il secondo posto. Il Milan in serie positiva, la Juventus arrancante. Ranieri è teneramente onesto quando afferma che tra infortuni ed altro questo è il valore della Juventus. Solo i fanatici del blasone non possono accorgersi della realtà. Per migliorare artificialmente il rendimento di una squadra esistono farmaci doping e condizionamenti arbitrali e queste non sono certo pratiche da seguire . Ecc. Ecc...

E' evidente come si renda omaggio al lavoro di Ranieri che in condizioni difficili ha portato ad una situazione che nell'edizione del mattino ho definito "nobile corsa per il secondo posto", una squadra come la Juventus che di problemi fisici ne ha dovuto sopportare in quantità industriale.
Lo ha fatto con dignità, e con lui la società, senza ricorrere a scorciatoie che fanno parte dello sport. Comprendere ed accettare il proprio valore è un'altra arte difficile. Non c'è parola che quando pronunciata possa non essere strumentalizzata. Non foss'altro che per storia e cultura personale sono sicuro di averle pronunciate in purezza di cuore e di mente. Non sono poi così sicuro, mi vien ora da pensare, sia stato per una parte di chi le ha ascoltate.

Giacomo Crosa

caro crosa non è che sei tornato indietro dopo minaccia di querela? erà necessario in buona fede ritornare sul doping e calciopoli per commentare una partita? no caro crosa ho capito benissimo le tue parole, e non ti dico quello che penso di te, non mi va di essere volgare per un essere insignificante come ti ritengo.
ma una cosa te la dico:
se saper ascoltare è arte difficile, fare il giornalista in maniera onesta è pratica impossibile.

Inviato da: guzer il Lunedì, 27-Apr-2009, 19:54
eh si, classica mossa da paraculo.....peccato che può girarla e rigirarla ma non siamo stupidi e anzi ogni tentativo di metterci una pezza fa incazzare ancora di più.

Inviato da: alessandro magno il Lunedì, 27-Apr-2009, 22:07
va cagare crosa

Inviato da: Alexnelcuore il Lunedì, 27-Apr-2009, 22:10
VERGOGNOSO

Inviato da: alessandro magno il Lunedì, 27-Apr-2009, 22:36
come ha scritto già guz la replica sa tanto di 05!.gif

Inviato da: angelaG il Martedì, 28-Apr-2009, 00:43
ho cercato di rispondere inviando un mio mesaggio sul TG5 pagina dello sport dove gli avrei voluto suggerire che è difficile ascoltare ma che altrettanto difficile parlare. Se lui è un giornalista avrebbe dovuto prendere in considerazione che il processo sul doping e le farmacie negli spogliatoi ha appurato senza ombra di dubbio che la Juve non aveva commesso reati. Il discorso impicci con gli arbitri sta andando verso un altrettanta favorevole conclusione specie dopo che da Roma hanno appurato che non c'è nessuna cupola moggiana.
Purtroppo non so per quale accidente di motivo il programma non ha accettato i codici che digitavo.
Pazienza, resta un imbecille patentato.
Da qualche parte ho letto che è tifoso interista ed allora tutto si spiega. Se qualcuno domenica gli gridasse che è un uomo di merda sarebbe razzismo? Speriamo che domani accettino il nostro ricorso e che si possa disputare la partita contro il Lecce a porte aperte... ma ho dei dubbi!!!
ma se si dovesse giocare a porte chiuse, credete che si possa arrivare fuori dallo stadio ugualmente e fare un "girotondo"?

Inviato da: Lele il Martedì, 28-Apr-2009, 04:31
Vatti a rivedere le sentenze sul doping... SERVO DEL BISCIONE....VERGOGNATI E PORTA RISPETTO X LA JUVENTUS.
Mi e ci attendiamo delle scuse...

Inviato da: mplatini62 il Martedì, 28-Apr-2009, 06:44
Questa situazione è appoggiata e lodata solo
dai non juventini.

Che fastidio sentire tutti, media e tifosi(non tutti),
parlare di NH in questo modo!
Parlano di noi col sorrisino sulle labbra...
con compatimento, come fossimo i reietti, minus habens,
bisognosi di cure...i figli della serva...
i poveretti! Tapini.

GRUNT! Anche per questo: GRAZIE NH!!! incazzato.gif smile519.gif

Inviato da: guzer il Martedì, 28-Apr-2009, 06:54
crosa è uno dei tanti che parla col pallottoliere ogni frase che dice e scrive calcola che introiti e simpatie può portare al suo bel tascone...
Sono indignato, certo, non per il personaggio che già conoscevo bene, ma per come si possa dire ancora ogni infamia quando c'è di mezzo la Juve.

Inutile ricordare a questo elemento e tutti i pseudotifosi ignoranti che lo idolatrano dopo queste uscite, che le sentenze in tribunale non sono opinioni e quindi nemmeno discutibili, che fare informazione è anche documentarsi, che la Juve tartassata 10 anni con sto doping ne è uscita indenne e pulita, mentre molti ma molti altri meglio occultare, idem con farsopoli, la giustizia sportiva che ha emesso sentenze in 5 minuti senza difese contradditorio e interrogazioni vale come una cicca masticata rispetto alla giustizia ordinaria che con i suoi tempi sta mostrando quali siano i veri risvolti della faccenda, non ci vengano a fare quindi lezioni di moralità e imparzialità loro che hanno accettato il verdetto perpretato da giuria di parte e sempre passandola liscia da ogni schifezza fatta in passato.

ognuno si lavi i panni sporchi in casa propria, a noi sono anni che ci frantumano gli ammenicoli col doping e favori arbitrali, sono anni che ci vengono a scavare in ogni recondito angolo in cerca di qualche piccolo cavillo al quale attaccarsi per romperci le palle ed etichettarci, alla fine hanno dovuto inventarseli per darci dei ladri.

Ma spiegatemi una cosa? con tutto sto doping fatto dalla Juve, perchè tutti i nostri ex calciatori godono di ottima salute? mentre i casi ambigui sono altrove? Possibile che sempre si guarda la Pagliuzza nell'occhio altrui ignorando la trave nel proprio...scusate lo sfogo ma odio questo atteggiamento altamente povero e meschino in certi cronisti di parte e supporter poco elevati culturamente e non solo

segnalo questi link:

gruppo anti crosa; http://www.facebook.com/groups/edit.php?members&gid=76089724141#/group.php?gid=76089724141

tg5 siamo noi: http://www.facebook.com/topic.php?topic=8939&post=58804&uid=55605997157#post58804

pressoffice@juventus.com per inviare richieste di interveire anche alla dirigenza

Inviato da: gabriele il Martedì, 28-Apr-2009, 07:10
Ragazzi purtroppo sono 3 anni che iene ed avvoltoi ci girano in testa, visto anche la mancanza di una dirigenza con le palle, tipo Moggi/Giraudo che i giornalisti li facevano sfilare con i pantaloni abbassati. Questo sarà l'andazzo ogni volta che potranno spalare merda sulla Juve lo faranno, perchè sanno che dall'altra parte ci saranno sempre 4 pavidi che accetteranno tutto con il sorriso sulle labbra, " siamo simpatici che ce vuoi fa' ", inoltre ho notato da un pò di tempo quello che dice anche Plat che tutti a dire di una annata strepitosa della Juve di un gra lavoro di Ranieri che di più non si poteva fare e via cantando, sempre con il sorrisino ipocrita stampato sulle labbra.

RAGAZZI LA JUVE DOBBIAMO INCOMINCIARE SERIAMENTE A DIFENDERLA NOI DA QUESTA GENTAGLIA ( dentro e fuori la società )

Inviato da: angelaG il Martedì, 28-Apr-2009, 10:05
Credete che ai nostri dirigenti gli sia balenata almeno l'idea di denunciare il Crosa x diffamazione a mezzo stampa? non ho trovato la notizia da nessuna parte...

Inviato da: guzer il Martedì, 28-Apr-2009, 17:29
no infatti nessunissima querela o "letterina" come di loro solito, nemmeno comunicati sul sito ufficiale, ma ormai non è che mi stupisce...

Inviato da: primoaerre il Mercoledì, 29-Apr-2009, 10:50
Salve a tutti vi invio qil servizio del TG5 di G.Crosa

a Voi commentarew.
nonno andrea

Cari amici bianconeri, oggi al TG5 è andato in onda un servizio di Giacomo Crosa riguardante il duello attuale per il secondo posto fra Juventus e Milan. Il giornalista mediaset afferma candidamente quanto segue:

"Milan Juve per il momento resta ancora corsa per il secondo posto. Rossoneri in corsa positiva, la Juventus arrancante. Ranieri è teneramente onesto quando afferma che questo è il valore della Juventus. Solo i fanatici del blasone non possono accorgersi della realtà. PER MIGLIORARE ARTIFICIALMENTE IL RENDIMENTO DI UNA SQUADRA RESTANO FARMACI DOPING E CONDIZIONAMENTI ARBITRALI e non sono certo pratiche da seguire."

Questo testo è un insulto al popolo bianconero, a più di 100 anni di storia di calcio Italiano ed Europeo a tutti i trofei che da anni occupano spazio sulle nostre bacheche, ma soprattutto è un insulto a noi tifosi Juventini, che seguiamo con cuore e passione la nostra amata squadra. La replica di Giacomo Crosa all'insorgere delle polemiche sul web, può riassumersi nel concetto che siamo tutti mal pensanti con cuore non puro. Abbiamo forse capito TUTTI male? Noi non ci stiamo e non possiamo permettere che ci siano ancora giornalisti che abbiano la libertà di offendere noi e la nostra storia!


Inviato da: mplatini62 il Mercoledì, 29-Apr-2009, 13:12
Clone.

Indignato? Era ora.

Inviato da: eldavidinho94 il Mercoledì, 29-Apr-2009, 13:48
ribadisco
clone, perche non spostiamo tutto
nell'unica discussione gia esistente?
thanks

riguardo l'articolo
meglio tardi, che mai
vedo che piu di uno sta capendo, come me,
che qui bisogna ricominciare tutto da zero
questo non significa TRADIRE LA JUVE
ma significa trovare la causa
del male che avvolge ormai da tempo
questa FANTASTICA CREATURA bianca e nera
molto cupa, da tempo
piu grigia che bianconera...

Inviato da: alessandro magno il Mercoledì, 29-Apr-2009, 15:07
discussione unita , datemi tempo di entrare nel forum 102.gif
......................e poi fate i bravi almeno con nonno andrea.wink.gif un po di rispetto per gli anziani
MaStiCazzi.png

Inviato da: mplatini62 il Giovedì, 30-Apr-2009, 06:47
QUOTE (alessandro magno @ Mercoledì, 29-Apr-2009, 16:07)
discussione unita , datemi tempo di entrare nel forum 102.gif
......................e poi fate i bravi almeno con nonno andrea.wink.gif un po di rispetto per gli anziani
MaStiCazzi.png

Sono anziano anch'io.

Rispetto anche per i cinquantenni. 004020.gif MaStiCazzi.png

Abbiate pazienza e...comprensione. imbarazzato - 21.gif

Inviato da: alessandro magno il Giovedì, 30-Apr-2009, 07:11
08!.gif però rispetto a nonno andrea sei un giovanotto 01.gif

Inviato da: mplatini62 il Giovedì, 30-Apr-2009, 12:59
Io non ho bisogno di assistenti sociali nè di badanti.
Per ora.
Nè tampoco son capace di farlo. imbarazzato - 21.gif

Uno è vecchio solo quando muore.
Spesso poi, l'età anagrafica non coincide con quella reale. 01.gif

Inviato da: juveforever il Giovedì, 30-Apr-2009, 14:59
Ricevo da Giu le mani dalla Juve (sono socio sostenitore) questa comunicazione.


Comunicato stampa del 30/04/09

Ancora una volta abbiamo inutilmente atteso una presa di posizione della società Juventus, anche attraverso una attività giuridica, tesa a tutelare il proprio blasone e la propria storia. Purtroppo ancora una volta abbiamo dovuto sopperire a tale mancanza per difendere quell'onore che sembra ormai perduto. All'uopo, in data odierna sarà depositato esposto contro il Sig. Giacomo Crosa per le seguenti affermazioni rilasciate al TG5: "Ranieri è teneramente onesto quando afferma che tra infortuni ed altro questo è il valore della Juventus. Solo i fanatici del blasone non possono accorgersi della realtà. Per migliorare artificialmente il rendimento di una squadra restano farmaci, doping e condizionamenti arbitrali. E non sono certo pratiche da seguire". Pur consapevoli delle enormi difficoltà derivanti da una difesa che "altri" avrebbero dovuto attuare, è nostra ferma intenzione adire le autorità competenti ogni qualvolta saranno riscontrate affermazioni lesive, tra gli altri, degli interessi e della morale dei nostri soci. Giù le mani dalla Juve.

Inviato da: Lele il Lunedì, 04-Mag-2009, 04:03
Vedremo cosa dice o ke si inventa domani il "milanista" crosa.

Powered by Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)
© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)