Juveforum

"Da oggi, fino alla fine del mondo, noi che siamo qui verremo ricordati.
Noi pochi fortunati, noi banda di fratelli.
Perché colui che oggi è con me e versa il suo sangue sul campo, colui è mio fratello".
Noi non dimenticheremo MAI!!! Sempre 29





  Rispondi al topicInizia nuovo topic Inizia Sondaggio

> Lega Pro, Serie D
 
Luca
Inviato il: Domenica, 15-Feb-2009, 13:27
Cita Post


Staff Juveforum
********

Gruppo: Tifoso Goeba
Messaggi: 12173
Utente Nr.: 1
Nome: Luca Del Prete
Data di Nascita: 07/01/1973
Residenza: Faenza (Ra)
Iscritto il: 07-Feb-2009



Tutto sulle squadre minori
PMEmail PosterMSN
Top
 
eldavidinho94
Inviato il: Lunedì, 16-Feb-2009, 15:37
Cita Post


Gobbo Intoccabile
*******

Gruppo: Scout-Reporter
Messaggi: 7353
Utente Nr.: 36
Nome: Davide Peschechera
Data di Nascita: 27/02/1994
Residenza: Barletta
Iscritto il: 15-Feb-2009



Lega Pro Risultati e classifiche 1.a divisione

18:04 del 15 febbraio

Risultati e classifiche della 22/a giornata, 5/a di ritorno del campionato di 1/a Divisione.

Girone A
Lecco-Cesena 0-1
Legnano-Novara 2-0
Monza-Venezia 2-1
Padova-Verona 0-1
Pergocrema-Pro Patria lunedì 16/2
Portogruaro-Cremonese 1-0
Ravenna-Lumezzane 2-0
Reggiana-Pro Sesto 2-1
Sambenedettese-Spal 0-0

Classifica:
Cesena e Reggiana 40 punti; Pro Patria 38; Spal 34; Novara 32; Ravenna 31; Verona e Padova 30; Cremonese 29; Lumezzane 28; Pro Sesto 27; Pergocrema, Monza e Portogruaro 26; Lecco 23; Legnano 22; Sambenedettese 20; Venezia 16. Venezia penalizzato di 4 punti.

Girone B
Benevento-Crotone 1-2
Cavese-Virtus Lanciano 1-0
Foligno-Ternana 1-0
Gallipoli-Perugia 4-1
Juve Stabia-Foggia 2-3 Pescara-Real Marcianise rinviata per neve
oiese-Sorrento 1-2
Potenza-Paganese 0-0
Taranto-Arezzo 1-0

Classifica:

Gallipoli 44 punti; Crotone 42; Arezzo e Benevento 40; Cavese e Foggia 35; Sorrento 28; Real Marcianise, Ternana e Paganese 27; Taranto e Perugia 26; Pescara 25; Foligno e Virtus Lanciano 24; Juve Stabia 22; Potenza 16, Pistoiese 14. Potenza penalizzato di 3 punti. Juve Stabia penalizzata di 2 punti, Pescara penalizzato di 1 punto. Pescara e Real Marcianise una gara in meno.



Messaggio modificato da eldavidinho94 il Lunedì, 16-Feb-2009, 15:38
PMEmail PosterYahooMSN
Top
Adv
Adv








Nome:
Data di Nascita:
Residenza:






Top
 
eldavidinho94
Inviato il: Lunedì, 16-Feb-2009, 15:38
Cita Post


Gobbo Intoccabile
*******

Gruppo: Scout-Reporter
Messaggi: 7353
Utente Nr.: 36
Nome: Davide Peschechera
Data di Nascita: 27/02/1994
Residenza: Barletta
Iscritto il: 15-Feb-2009



Lega Pro Risultati e classifiche 2.a divisione

18:01 del 15 febbraio

Risultati e classifiche della 22/a giornata, 5/a di ritorno del campionato di calcio di 2/a Divisione.

Girone A:

Alessandria-Itala San Marco 0-0
Alghero-Olbia 0-1
Ivrea-Carpenedolo 3-0
Mezzocorona-Rodengo Saiano 1-1 (ieri)
Pavia-Alto Adige 2-1
Pizzighettone-Montichiari 0-3
Pro Vercelli-Canavese 0-0
Sambonifacese-Valenzana 3-0
Varese-Como 3-2

Classifica:

Varese 41 punti; Alessandria e Rodengo Saiano 38; Olbia e Sambonifacese 36; Como e Canavese 35; Ivrea 30; Pavia 29; Valenzana 27; Itala San Marco 26; Mezzocorona 25; Montichiari e Carpenedolo 24; Pro Vercelli, Alto Adige e Pizzighettone 21; Alghero 20. Da recuperare mercoledì 18 febbraio: Carpenedolo-Pavia

Girone B:
Celano-Carrarese 2-1
Giacomense-Bassano 1-1
Giulianova-Cisco Roma 0-0
Poggibonsi-Viareggio 0-1
Prato-Gubbio 1-0
Rovigo-Colligiana 1-1
San Marino-Cuoiopelli 1-3
Sangiovannese-Figline 1-2
Sangiustese-Bellaria 1-1

Classifica:
Figline 44 punti; Viareggio 41; Prato 39; Celano e Sangiustese 32; Gubbio e Giulianova 30; Cisco Roma 29; Poggibonsi e Colligiana 28; Carrarese, Sangiovannese e Bassano 27; San Marino e Bellaria 25; Cuoiopelli 24; Giacomense 22; Rovigo 15. Cisco Roma penalizzato di 1 punto.

Girone C:

Cassino-Gela 0-0
Cosenza-Isola Liri 0-0
Igea Virtus-Catanzaro 1-0
Manfredonia-Barletta 0-1
Monopoli-Aversa Normanna 1-1
Pescina-Andria 1-0
Scafatese-Val Di Sangro 4-2
Vibonese-Noicattaro 0-0
Vigor Lamezia-Melfi 0-1

Classifica:
Cosenza 50 punti; Catanzaro 41; Gela 40; Pescina 37; Andria 32; Monopoli e Cassino 29; Scafatese 28; Barletta e Noicattaro 27; Vibonese e Igea Virtus 26; Melfi 24; Aversa Normanna e Isola Liri 21; Val di Sangro e Manfredonia 19; Vigor Lamezia 17. Manfredonia penalizzato di 1 punto. (Pao.Pres)



Messaggio modificato da eldavidinho94 il Lunedì, 16-Feb-2009, 15:39
PMEmail PosterYahooMSN
Top
 
eldavidinho94
Inviato il: Lunedì, 23-Feb-2009, 13:39
Cita Post


Gobbo Intoccabile
*******

Gruppo: Scout-Reporter
Messaggi: 7353
Utente Nr.: 36
Nome: Davide Peschechera
Data di Nascita: 27/02/1994
Residenza: Barletta
Iscritto il: 15-Feb-2009



Lega Pro, 1a divisione Risultati e Classifiche

Risultati e classifiche della 23/a giornata, 6/a di ritorno del campionato di prima Divisione.


Girone A

Cesena-Legnano 1-1
Cremonese-Lecco 0-0
Lumezzane-Sambenedettese 2-2
Novara-Ravenna 2-2
Portogruaro-Padova 0-0
Pro Patria-Venezia 3-0
Pro Sesto-Monza 2-2 (ieri
) Spal-Reggiana lunedì
Verona-Pergocrema 0-1

Classifica:
Pro Patria e Cesena 41 punti; Reggiana 40; Spal 34; Novara 33; Pergocrema e Ravenna 32; Padova 31; Verona e Cremonese 30; Lumezzane 29; Pro Sesto 28; Monza e Portogruaro 27; Lecco 24; Legnano 23; Sambenedettese 21; Venezia 16. Venezia penalizzato di 4 punti. Spal e Reggiana una gara in meno.

Girone B
Arezzo-Virtus Lanciano 1-2
Crotone-Juve Stabia 2-1
Foggia-Pistoiese 1-1
Paganese-Gallipoli 0-2
Perugia-Potenza 4-0
Pescara-Taranto 2-0
Real Marcianise-Cavese 0-1
Sorrento-Foligno 1-2
Ternana-Benevento 2-1

Classifica:
Gallipoli 47 punti; Crotone 45; Arezzo e Benevento 40; Cavese 38; Foggia 36; Ternana 30; Perugia 29; Pescara e Sorrento 28; Foligno, Virtus Lanciano, Real Marcianise e Paganese 27; Taranto 26; Juve Stabia 22; Potenza 16, Pistoiese 15. Potenza penalizzato di 3 punti. Juve Stabia penalizzata di 2 punti, Pescara penalizzato di 1 punto. Pescara e Real Marcianise una gara in meno.



Messaggio modificato da eldavidinho94 il Lunedì, 23-Feb-2009, 13:40
PMEmail PosterYahooMSN
Top
 
eldavidinho94
Inviato il: Lunedì, 23-Feb-2009, 13:40
Cita Post


Gobbo Intoccabile
*******

Gruppo: Scout-Reporter
Messaggi: 7353
Utente Nr.: 36
Nome: Davide Peschechera
Data di Nascita: 27/02/1994
Residenza: Barletta
Iscritto il: 15-Feb-2009



Lega Pro, 2a divisione Risultati e Classifiche

Risultati e classifiche della 23/a giornata, 6/a di ritorno del campionato di 2/a Divisione.

Girone A
Alessandria-Varese 1-1
Alto Adige-Pro Vercelli 1-1 (ieri)
Canavese-Sambonifacese 0-2
Carpenedolo-Pizzighettone 1-1
Como-Alghero 1-0
Itala San Marco-Ivrea 1-0
Montichiari-Mezzocorona 0-0
Olbia-Valenzana 1-0
Rodengo Saiano-Pavia 1-1

Classifica:
Varese 42 punti; Olbia, Sambonifacese, Alessandria e Rodengo Saiano 39; Como 38; Canavese 35; Pavia 33; Ivrea 30; Itala San Marco 29; Valenzana 27; Mezzocorona 26; Montichiari e Carpenedolo 25; Pro Vercelli, Alto Adige e Pizzighettone 22; Alghero 20.

Girone B

Bassano-Celano 2-1
Bellaria-Giulianova 2-3
Carrarese-Poggibonsi 0-0
Cisco Roma-Sangiustese 2-1 (ieri)
Colligiana-Giacomense 0-1
Cuoiopelli-Sangiovannese 1-1
Figline-Prato 0-0
Gubbio-Rovigo 1-1
Viareggio-San Marino 1-1

Classifica:
Figline 45 punti; Viareggio 42; Prato 40; Giulianova 33; Cisco Roma, Celano e Sangiustese 32; Gubbio 31; Bassano 30; Poggibonsi 29; Colligiana, Carrarese e Sangiovannese 28; San Marino 26; Bellaria, Cuoiopelli e Giacomense 25; Rovigo 16. Cisco Roma penalizzato di 1 punto.

Girone C

Andria-Vibonese 2-0
Aversa Normanna-Pescina 3-1
Barletta-Monopoli 1-1
Cassino-Igea Virtus 2-0
Catanzaro-Vigor Lamezia 1-0
Gela-Scafatese 2-0
Melfi-Manfredonia rinviata per neve
Noicattaro-Isola Liri 2-0
Val Di Sangro-Cosenza 1-0

Classifica:
Cosenza 50 punti; Catanzaro 44; Gela 43; Pescina 37; Andria 35; Cassino 32; Monopoli e Noicattaro 30; Scafatese e Barletta 28; Vibonese e Igea Virtus 26; Melfi e Aversa Normanna 24; Val di Sangro 22; Isola Liri 21; Manfredonia 19; Vigor Lamezia 17. Manfredonia penalizzato di 1 punto. Melfi e Manfredonia una gara in meno.



Messaggio modificato da eldavidinho94 il Lunedì, 23-Feb-2009, 13:41
PMEmail PosterYahooMSN
Top
 
eldavidinho94
Inviato il: Lunedì, 09-Mar-2009, 14:30
Cita Post


Gobbo Intoccabile
*******

Gruppo: Scout-Reporter
Messaggi: 7353
Utente Nr.: 36
Nome: Davide Peschechera
Data di Nascita: 27/02/1994
Residenza: Barletta
Iscritto il: 15-Feb-2009



PMEmail PosterYahooMSN
Top
 
eldavidinho94
Inviato il: Lunedì, 16-Mar-2009, 19:38
Cita Post


Gobbo Intoccabile
*******

Gruppo: Scout-Reporter
Messaggi: 7353
Utente Nr.: 36
Nome: Davide Peschechera
Data di Nascita: 27/02/1994
Residenza: Barletta
Iscritto il: 15-Feb-2009



PMEmail PosterYahooMSN
Top
 
maurizio
Inviato il: Martedì, 31-Mar-2009, 02:08
Cita Post


Juventino Fiero
Group Icon

Gruppo: Gobbo del Mese
Messaggi: 1768
Utente Nr.: 38
Nome: maurizio orani
Data di Nascita:
Residenza: cagliari
Iscritto il: 16-Feb-2009



Non è una barzelletta.

2009-03-30 22:52

Giocatori costretti in mutande
Protesta tifosi a Castellammare dopo 6/o ko di fila dei locali.

(ANSA) - NAPOLI, 30 MAR - Costretti in mutande, e non in senso figurativo, dai tifosi inferociti dopo sei sconfitte. E' accaduto ai giocatori della Juve Stabia. L'ultimo posto in classifica e' stato giudicato un 'affronto' dai tifosi della squadra del girone B di Prima divisione che hanno aspettato la scorsa notte, a Castellammare di Stabia (Napoli), i calciatori al ritorno dalla trasferta da Pistoia e li hanno 'invitati' a levarsi la casacca della squadra.In alcuni casi i giocatori sono perfino rimasti in mutande. :D
PMEmail Poster
Top
 
eldavidinho94
Inviato il: Sabato, 04-Apr-2009, 12:49
Cita Post


Gobbo Intoccabile
*******

Gruppo: Scout-Reporter
Messaggi: 7353
Utente Nr.: 36
Nome: Davide Peschechera
Data di Nascita: 27/02/1994
Residenza: Barletta
Iscritto il: 15-Feb-2009



Pro Patria di nuovo fallita, lo ha deciso il tribunale di Busto Arsizio

È una notizia choc quella che arriva da Busto Arsizio, il tribunale della cittadina in provincia di Varese ha dichiarato il fallimento della Pro Patria. La gloriosa società che vanta ben 14 campionati nella massima serie tocca di nuovo il fondo, dopo che già aveva conosciuto il fallimento nel 1995. La sua tormentata storia la si può intuire anche dal nome ufficiale della società, ora si chiama Pro Patria Gallaratese G.B. e non più Pro Patria et Libertate. Ma la notizia del nuovo fallimento investe la Lega Pro come un ciclone, i tigrotti sono infatti primi in classifica nel Girone A della Prima Divisione, a pari punti con il Cesena e sono fra i principali candidati alla promozione in Serie B.

Il tribunale di Busto Arsizio è arrivato a questa decisione dopo aver calcolato un debito di circa due milioni di euro, molti di più dei 180 mila che il presidente Giuseppe Zoppo aveva dichiarato. Lo stesso presidente tramite i suoi legali aveva fatto sapere di poter risolvere la situazione trovando un accordo con i creditori, evidentemente non sono stati dello stesso parere i giudici. La squadra e i tifosi hanno accolto con gioia la notizia, la difficile situazione economica era conosciuta da tutti, soltanto il fallimento con l’ingresso di una nuova proprietà possono salvare la società senza ripercussioni. Per il momento la gestione sarà affidata ad un curatore fallimentare nell’attesa di trovare qualcuno che possa subentrare alla vecchia gestione.

In caso di fallimento il titolo sportivo viene congelato temporaneamente in attesa di trovare nuovi proprietari, in pratica la stessa situazione che ha visto coinvolto il Pescara a dicembre. Il tempo a disposizione per il salvataggio non è molto, entro il 30 aprile infatti la nuova proprietà dovrà già essere insediata e aver provveduto a regolarizzare i conti con la Covisoc. Tutto questo accade proprio prima del big match contro il Cesena che si disputerà lunedì prossimo, sarà interessante vedere come reagirà la squadra allo scompiglio di queste ultime ore.

La cosa più preoccupante però è la situazione finanziaria di tutta la Lega Pro, Pescara e Pro Patria sono soltanto le prime due a crollare a causa delle grandi spese e degli esigui guadagni, ma alla fine del campionato potrebbero essere molte di più le società che dichiareranno il fallimento. Un rituale che purtroppo sta diventando un’abitudine per il calcio italiano delle serie inferiori. Il numero di società in difficoltà non si contano sulle dita di due mani, citiamo le situazioni di Pistoiese, Crotone e Taranto, ma non sono solo loro in bilico. Il presidente di Lega, Mario Macalli, per far comprendere la gravità del momento, ha paragonato la Lega Pro all’Alitalia, bisogna invertire subito rotta altrimenti non ci sarà più niente da fare.

PMEmail PosterYahooMSN
Top
 
eldavidinho94
Inviato il: Lunedì, 06-Apr-2009, 13:27
Cita Post


Gobbo Intoccabile
*******

Gruppo: Scout-Reporter
Messaggi: 7353
Utente Nr.: 36
Nome: Davide Peschechera
Data di Nascita: 27/02/1994
Residenza: Barletta
Iscritto il: 15-Feb-2009



PMEmail PosterYahooMSN
Top
 
eldavidinho94
Inviato il: Lunedì, 13-Apr-2009, 12:51
Cita Post


Gobbo Intoccabile
*******

Gruppo: Scout-Reporter
Messaggi: 7353
Utente Nr.: 36
Nome: Davide Peschechera
Data di Nascita: 27/02/1994
Residenza: Barletta
Iscritto il: 15-Feb-2009



PMEmail PosterYahooMSN
Top
 
eldavidinho94
Inviato il: Venerdì, 17-Apr-2009, 13:46
Cita Post


Gobbo Intoccabile
*******

Gruppo: Scout-Reporter
Messaggi: 7353
Utente Nr.: 36
Nome: Davide Peschechera
Data di Nascita: 27/02/1994
Residenza: Barletta
Iscritto il: 15-Feb-2009



Detto fatto: L'Aquila ammessa in Serie D, aveva chiesto la promozione d'ufficio

Lo stadio comunale di L’Aquila, il Tommaso Fattori, in questi giorni s’è reso protagonista non per motivi calcistici, ma perché luogo di residenza di decine di aquilani sfollati, sistemati sul prato dell’impianto cittadino con le opportune tende; il 29 marzo scorso nessuno dei 1000 spettatori sugli spalti avrebbe immaginato, di lì a pochi giorni, uno scenario simile: L’Aquila Calcio aveva giocato contro il Castel di Sangro nel 32esimo turno del campionato di Eccellenza abruzzese. Grande attesa per questa partita, delusione alla fine dei 90 minuti: sotto di due gol (per i sangrini reti di Giannico e Parmigiani), la reazione dei rossoblu di casa era stata affidata al gol di De Filippis.

Nella ripresa, poi, era stato annullato un gol a Di Cesare, il cui tiro-cross s’era infilato direttamente in rete ma l’arbitro aveva annullato per un presunto fuorigioco di un suo compagno. A fine gara Giuliodori era stato eletto miglior giocatore del L’Aquila, vincendo così un uovo di Pasqua regalato dagli sponsor: alla delusione per il ko casalingo il pubblico aveva potuto sorridere perché il San Salvo aveva battuto per 2-0 il Miglianico. In vista della sosta pasquale, dunque, tutto era invariato in testa: L’Aquila e Miglianico entrambe in vetta a quota 64, Sulmona a 58. A due partite dalla fine si prospettava un grande testa a testa finale, così non sarà perché la squadra del capoluogo abruzzese oggi è stata di diritto promossa in Serie D.

La squadra allenata da mister Angelo Prospero ieri aveva chiesto al comitato regionale abruzzese della Figc la promozione d’ufficio in Serie D a causa delle enormi difficoltà logistiche e tecniche: oggi il consiglio direttivo della Lega dilettanti ha accolto la richiesta “per motivi di straordinarietà venutisi a verificare a seguito dell’evento sismico“; ciò nonostante il campionato d’Eccellenza, a parte appunto L’Aquila, partira di nuovo regolarmente domenica prossima. Inoltre niente fase finale nazionale della Coppa Italia Dilettanti per la squadra rossoblu che, ricordiamolo, ha raggiunto il massimo splendore negli anni ‘30 quando giocava in Serie B.

PMEmail PosterYahooMSN
Top
 
eldavidinho94
Inviato il: Lunedì, 18-Mag-2009, 12:55
Cita Post


Gobbo Intoccabile
*******

Gruppo: Scout-Reporter
Messaggi: 7353
Utente Nr.: 36
Nome: Davide Peschechera
Data di Nascita: 27/02/1994
Residenza: Barletta
Iscritto il: 15-Feb-2009



Lega Pro Seconda Divisione, Trentaquattresima Giornata: Risultati e Classifiche

Si è giocata ieri l’ultima giornata della del campionato di Seconda Divisione, è tempo quindi dei primi verdetti. Partiamo dal Girone A. Le emozioni non sono mancate fino agli ultimi novanta minuti, dopo 34 turni in testa troviamo appaiate Varese ed Alessandria, entrambi vincenti ieri contro Montichiari e Olbia. Conquistano la promozione diretta in Prima Divisione i lombardi in virtù della migliore differenza reti generale, dopo che anche la differenza reti negli scontri diretti è risultata identica (doppio 1-1 nei due confronti). Ai play off, oltre ai piemontesi, accedono Como, Rodengo e Olbia. I sardi non pagano la sconfitta contro l’Alessandria, occasione sprecata quindi per la Sambonifacese che viene battuta dal Pavia. Era già retrocesso matematicamente il Pizzighettone, ai play out vanno Montichiari, Sudtirol, Carpenedolo e Valenzana. Salvo l’Alghero grazie al vantaggio negli scontri diretti con il Montichiari, in classifica si piazza meglio il Sudtirol rispetto alla Valenzana per il maggior numero di reti segnate nell’intero campionato.

Nel Girone B la promozione diretta era già stata archiviata con il Figline trionfatore dopo una stagione esaltante. Ai play off vanno quindi Viareggio e Giulianova, a pari punti, Bassano e Prato. I toscani la spuntano nella lotta al secondo posto contro gli abruzzesi grazie alla vittoria per 3-0 ottenuta proprio la settimana scorsa. La Cisco Roma viene sconfitta dalla Sangiovannese e deve arrendersi, non sarebbe riuscita ad approdare ai play off nemmeno con una vittoria visto che il Prato ha perso rovinosamente proprio contro il Bassano. Retrocede nei dilettanti direttamente il Rovigo sconfitto dal Giulianova, mentre si giocheranno la permanenza nella divisione Cuoiopelli, Poggibonsi, Bellaria Igea e San Marino, tutte e quattro le formazioni sono reduci da un pareggio.

Il Cosenza aveva già festeggiato la vittoria del Girone C la scorsa settimana, si è completato ieri il quadro play off. A spuntarla sono stati Gela, Catanzaro, Pescina e Andria. I pugliesi hanno concluso a pari punti con il Cassino ma hanno goduto di una situazione favorevole per quanto riguarda gli scontri diretti. Ed era già stato archiviato il discorso relativo all’ultima posizione assegnata già da un paio di settimane alla Vigor Lamezia. Gli spareggi per non retrocedere vedono coinvolti Manfredonia, Vibonese, Isola Liri e Valdisangro. Il Manfredonia ha terminato a pari punti con l’Igea Virtus, ma i siciliani si sono piazzati meglio grazie agli scontri diretti.

Segue il calendario completo dei play off e dei play out.

Girone A
Play Off (andata 31/5 - ritorno 7/6)
Olbia - Alessandria e Rodengo - Como
Play Out (andata 31/5 - ritorno 7/6)
Carpenedolo - Montichiari e Sudtirol - Valenzana

Girone B
Play Off (andata 31/5 - ritorno 7/6)
Prato - Viareggio e Bassano - Giulianova
Play Out (andata 31/5 - ritorno 7/6)
Bellaria-Cuoiopelli e San Marino-Poggibonsi

Girone C
Play Off (andata 31/5 - ritorno 7/6)
Andria - Gela e Pescina - Catanzaro
Play Out (andata 31/5 - ritorno 7/6)
Isola Liri - Manfredonia e Vibonese - Valdisangro

Le finali dei play off sono previste per il 14 e il 21 giugno.

PMEmail PosterYahooMSN
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Rispondi al topicInizia nuovo topic Inizia Sondaggio

 



Sign for La Juventus che vogliamo NOI



Link siti amici: Ju29ro Team - Il blog di Stefano Discreti - In Difesa di un Sogno Chiamato Juventus - Venti9 - Juventus Club Lecco - BarzaInter - Scommesse Campionato - Scommesse Champions - AreaGps by Ross

Translation

Italiano English Français Deutsch Português Nederlands Polski Română Slovenščina Српски Российская Español 中國 日本語 العربية

Il Marchio registrato e il logo della Juventus F.C. sono di esclusiva proprietà di Juventus F.C. S.p.A.
Questo sito non è in alcun modo autorizzato e connesso con la Juventus F.C. S.p.A. o al sito ufficiale del club.
Per segnalazioni e contatti scrivere a: juveforum@gmail.com


PageRankTop.com


Sapphire Icicle Skin by Zeppelin